La maggior parte dei gioielli che realizzo sono dei pezzi unici per via dei materiali preziosi utilizzati. Iscriviti alla mia newsletter per seguire queste ricerche e scoperte, ma anche per essere aggiornato sulla pubblicazione dei nuovi gioielli. Se vorrai leggermi ti ringrazio già ora. Mara

No Grazie

Maraismara fair and responsible business policy

Introduzione

Maraismara, pseudonimo di Mara Bragaglia o viceversa, è una piccola azienda orafa italiana capace di progettare, realizzare e commercializzare i propri gioielli in totale autonomia. Consapevole dell’impatto umano e ambientale del settore, Maraismara fa della responsabilità etica la linea guida di ogni scelta intrapresa, sia essa inerente alla ricerca dei materiali preziosi e alla loro lavorazione, al piano di crescita per il futuro e alla comunicazione con i clienti.

Lo scopo di questa policy è di illustrare, in maniera puntuale, gli impegni liberamente presi per portare a compimento un modello di azienda orafa responsabile. Consapevoli delle variazioni frutto del continuo impegno nella ricerca e dell’entusiasmo rivolto a incoraggiare ogni nuovo progetto, rimandiamo al sito dell’azienda per informazioni sempre aggiornate.

Pratiche di approvvigionamento responsabile. 

Il settore dei materiali preziosi è complesso, impregnato da problematiche massimamente dissimili tra loro. Per questa ragione Maraismara individua in un attento e sorvegliato processo di approvvigionamento lo strumento più potente  che si possa adottare.

Ogni materiale, prima di essere direttamente utilizzato nei gioielli o proposto ai clienti, viene ricercato e acquistato rispettando le seguenti linee guida:

  • L’eventuale impatto del commercio di oro, argento, gemme e perle sui diritti umani viene regolarmente controllato, con il desiderio di promuovere miglioramenti non appena se ne verificasse il bisogno. Questo implica il rifiuto del lavoro minorile e il rispetto dell’infanzia, dei diritti delle donne e delle comunità, così come di chiunque contribuisca, in maniera diretta o indiretta, alla produzione e commercializzazione del materiale;
  • L’equo compenso e il riconoscimento del prezzo appropriato al prodotto, così come un ambiente di lavoro sicuro, sono garantiti ad ogni persona coinvolta nella filiera;
  • L’eventuale impatto negativo delle pratiche sull’ambiente viene continuamente monitorato e gestito con responsabilità. 

Ogni tipologia di materiale prezioso, prima di essere scelto da Maraismara, viene estensivamente studiato nelle sue caratteristiche di estrazione, di lavorazione e di commercializzazione, in modo da poter ricercare e scegliere l’opzione al momento più responsabile. 

Nei prossimi paragrafi illustreremo le peculiarità dei principali materiali scelti, consapevoli che tanto resta da dire e che tanto si può ancora migliorare. Per questo rimandiamo alle corrispondenti pagine del sito aziendale, nelle quali si cerca di rendere comprensibili, per qualsiasi lettore, le problematiche, i rischi e le difficoltà inerenti al materiale specifico. In queste pagine, inoltre, vengono presentati i fornitori scelti, i progetti supportati e le sfide da affrontare. 

  • Oro 
    Maraismara utilizza esclusivamente “Oro Fairtrade”, anche quando, per ragioni inerenti al peso delle componenti, non è possibile applicare fisicamente il marchio di certificazione. Gli standard Fairtrade per l’oro e i metalli preziosi vengono seguiti con grande entusiasmo e rigore, acquistando il prezioso metallo lucente da fornitori certificati con regolare licenza. Non è stato semplice imbrigliare la creatività in un modello di produzione  fortemente dissimile da quello ordinario, ma non c’è altro modo per supportare le miniere artigianali (ASM) attraverso il loro stesso lavoro.

  • Argento
    A causa della limitata disponibilità di Argento Fairtrade, quando questo non è reperibile Maraismara ricorre a dell’argento riciclato di tipo post-consumer e pre-consumer. L’approvvigionamento di tale argento avviene tramite gli stessi fornitori di Oro Fairtrade.

  • Diamanti
    Tutti i diamanti utilizzati da Maraismara sono totalmente tracciabili e provengono dal Canada e dall’Australia. Vengono acquistati sotto i rispettivi marchi indipendenti CanadaMark e OriginAustralia, che provvedono a fornire la gemma di un certificato di origine e di una iscrizione laser identificativa. Sprovvisti di questo materiale di accompagnamento sono i diamanti di dimensioni minute, comunemente chiamati “melee”, in quanto commercializzati in forma di lotti sigillati. 

  • Perle
    Le perle utilizzate da Maraismara arrivano da Marc’Harit, una delle poche aziende specializzate nella ricerca, promozione e commercializzazione di perle di acqua salata da coltura sostenibile. Arrivano da aree remote delle Filippine, di Tahiti, delle Fiji, dell’Australia e del Messico. Non solo queste perle non ricevono alcun trattamento impattante per l’ambiente o pericoloso per i lavoratori, ma hanno un effetto positivo sull’ecosistema marino e le comunità locali, in quanto le tecniche di coltura sostenibile hanno l’obiettivo e l’interesse di tutelare la biodiversità e la sussistenza delle barriere coralline.
    Marc’Harit visita regolarmente gli allevamenti, uno dei quali è stato oggetto di un viaggio sul campo di Maraismara nel 2018.

  • Gemme colorate
    Per rimanere coerente con gli standard che guidano la ricerca di tutti gli altri materiali, Maraismara utilizza solo una ristretta palette di gemme colorate. Estratte in Sri Lanka, in Tanzania, in Malawi e in Australia, e spesso tagliate localmente, arrivano dal lavoro di ricerca e controllo di tre fornitori ai quali Maraismara è legata da stretti e rinnovati rapporti di fiducia.
     

A conclusione di questa prima e veloce ricognizione sui materiali utilizzati, scriviamo che la fede e la cura verso pratiche commerciali e produttive responsabili vengono riconosciute da Maraismara come base imprescindibile nel rapporto con ogni fornitore. Il dialogo costante sullo stato, le sfide e i possibili miglioramenti si alimenta della passione di Maraismara e dei suoi cercatori di preziosi per un modello di impresa responsabile.

Al seguito della pubblicazione ufficiale di questa policy, una copia verrà condivisa con ogni fornitore non già come guida o monito, ma come celebrazione di uno sforzo congiunto.

Quando riguarda il trasporto dei materiali preziosi, Maraismara ricorre a un corriere espresso di sua scelta o si affida a quello individuato dal fornitore. Nel caso delle perle, in particolare, Maraismara visita regolarmente Marc’Harit nei suoi uffici a Copenaghen per scegliere le gemme e portarle con sé in laboratorio.

Principi applicati alle proprie attivitá aziendali

Dopo aver affrontato il tema della catena di approvviggionamento, questa  sezione si focalizza sugli impegni presi rispetto alle attivitá di  produzione e vendita di Maraismara.

Labour management

Maraismara impiega solo una dipendente che  supporta le relazioni con i clienti e la comunicazione, ma non è coinvolta nella produzione di  gioielli. Pertanto, molti dei rischi a livello di gestione del personale, non sono applicabili/materiali. Tuttavia, qualora dovesse esserci un aumento di personale, Maraismara si impegna a rispettare le leggi nazionali e le applicabili convenzioni ILO.

Salute e sicurezza

Nella realizzazione dei gioielli il rischio di infortuni o di malattie professionali è basso considerato che: 

  • L’uso di acidi è stato soppiantato da alternative ecologiche;
  • Vengono utilizzati metodi tradizionali e artigianali che di rado prevedono l’impiego di materiali e macchinari potenzialmente pericolosi;

La sede attuale del laboratorio rispetta con ragionevolezza le linee guida locali e nazionali. 

Gestione dei rifiuti

La produzione dei gioielli non genera alcun materiale di scarto pericoloso e i comuni rifiuti vengono gestiti e smaltiti nel rispetto delle direttive comunali. 

Informazioni e trasparenza sui prodotti

Sul sito di Maraismara, oltre alla dettagliata descrizione dei materiali utilizzati, campeggia forte il desiderio di perseguire un modello di comunicazione diretto, sincero ed informativo. 

  • Qualsiasi riferimento a Fairtrade rispetta le linee guida fornite da Fairtrade Italia, che visiona regolarmente il sito e qualsiasi materiale stampato con riferimento al marchio di certificazione;
  • Ogni contenuto viene scrupolosamente pensato e diffuso con l’intento di evitare possibili fraintendimenti in merito ai materiali utilizzati, alle eventuali certificazioni  o ad altre caratteristiche;
  • Anche se le vendite hanno esclusivamente luogo sull’e-commerce dell’azienda, Maraismara cerca di sfruttare ogni occasione di contatto diretto con i clienti o con potenziali tali (appuntamenti privati, eventi, conferenze, etc) per parlare in maniera più estesa dell’approccio utilizzato nella ricerca e scelta del materiale prezioso.