La maggior parte dei gioielli che realizzo sono dei pezzi unici per via dei materiali preziosi utilizzati. Iscriviti alla mia newsletter per seguire queste ricerche e scoperte, ma anche per essere aggiornato sulla pubblicazione dei nuovi gioielli. Se vorrai leggermi ti ringrazio già ora. Mara

No Grazie

L'anello Bizantino non è nato da una idea, ma dal vivo desiderio di trovare un design che potesse incorniciare delle perle speciali. Le keshi sono delle perle mancate, un caso  di sfortuna fortunata e di libertà sconfinata.

Talvolta alle ostriche succede di perdere il nucleo della perla, e talvolta questo succede quando il processo di perlificazione è già cominciato. È proprio allora che, libera da qualsiasi agente che le faccia da guida, la madreperla va ad aggregarsi, piano piano, in modi e forme imprevedibili, spesso ancora più unici di quelli delle perle barocche. Un'altra caratteristica delle keshi risiede nelle loro dimensioni: possono essere incredibilmente minute o grandi, eccedendo, per mancanza o abbondanza, le dimensioni classiche delle perle create da un certo tipo di ostrica.

Sono delle perle speciali perché nascono per caso e solo per fortuna con le minute dimensioni necessarie per l'anello Bizantino.

La serie 2 di 2 del 2019 è stata pubblicata il 18 novembre.

Qui sotto si srotolano le gemme disponibili:

Mi dispiace, ancora non c'è nulla in questa collezione